Category Archives: Energia

Engie – Numero Verde e Servizio Assistenza Clienti

In questa pagina spieghiamo in che modo è possibile contattare il servizio assistenza clienti di Engie.

Si tratta, nello specifico, di un gruppo che propone delle soluzioni efficaci e innovative rivolte a città, privati e imprese. Le sue competenze sono rivolte specificamente verso quattro settori fondamentali come le energie rinnovabili, l’efficacia energetica, il gas naturale e la tecnologia digitale. Dunque, nel campo specifico delle energie rinnovabili, il gruppo si propone di accettare e sostenere le sfide per arrivare a un’economia con delle basse emissioni.

Parlando di numeri, poi, possiamo dire che Engie è presente in settanta paesi nel mondo, è il terzo venditore di gas naturale in Europa e risulta essere il primo produttore di energia elettrica nel mondo. Per quanto riguarda l’Italia, invece, il gruppo ha un posto di primo livello nei settori del gas, nella produzione e nella vendita dell’elettricità, della sua efficienza e, soprattutto per i servizi che vengono offerti. Anche in questo caso il suo scopo principale è di fare fronte alle necessità energetiche, tenendo in considerazione le sfide attuali e, soprattutto le necessità espresse da ogni singolo cliente. Risulta essere con tutti questi scopi che Engi è riuscito a inserirsi ai primi livelli del mercato libero e della concorrenza nel campo dei gas naturali e dell’energia. In modo particolare la liberalizzazione porta a una riduzione dei prezzi, un miglioramento del servizio e una semplificazione, il cui fine è rendere più chiara la regolazione.

Questo significa che, in base alle proprie esigenze di consumo, sarà possibile scegliere l’offerta e il fornitore più adatto.

Se volete saperne di più su Engie e capire come attivare le varie utenze, sono stati messi a disposizione del consumatore vari strumenti.

In particolare, troviamo il numero verde Engie 800 904 448, attivo dal Lunedì al Venerdì, dalle 8.00 alle 22.00. Tramite questo numero è possibile parlare con un operatore e risolvere eventuali problemi, oltre che ottenere informazioni sui servizi offerti dall’azienda.

Come alternativa, poi, è possibile dialogare direttamente con un operatore tramite chat. Questa è attiva dal Lunedì al Venerdì, dalle 9.00 alle 21.00, e il Sabato, dalle 9.00 alle 18.00. Per avviare la chat basta accedere al sito ufficiale e cliccare sul pulsante presente nella parte bassa della pagina.

Se si desiderano informazioni sulle offerte Engie, è possibile anche farsi richiamare dall’azienda.
Per fare questo basta completare il modulo presente in questa pagina con i propri dati.

Contattare Engie tramite il numero verde e gli altri strumenti risulta essere quindi un’operazione molto semplice e veloce.

GSE – Numero Verde e Servizio Assistenza Clienti

GSE, ovvero Gestore dei Servizi Energetici, è l’azienda posseduta dal Ministero dell’Economia e delle Finanze che si occupa di erogare incentivi economici per la produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili. Oltre a questa attività istituzionale, l’azienda svolge attività di informazione per promuovere la cultura dell’uso dell’energia compatibile e sostenibile con le esigenze dell’ambiente. Il Gestore dei Servizi Energetici può essere contattato tramite il numero +39 06.8011.1 e la casella mail da utilizzare per richiedere informazioni generali è info@gse.it

Nel caso in cui si desiderasse ricevere informazioni generali sulla normativa e sui meccanismi di accesso agli incentivi, GSE mette a disposizione un apposito numero verde, 800.16.16.16. Si tratta di una numero gratis nel caso in cui si chiami da telefono fisso, mentre se si chiama da cellulare il numero di riferimento è 199.20.60.20 e dall’Estero è +39 06.9292.8540. La tariffa applicata alle chiamate da cellulare o dall’estero varia in base al gestore utilizzato mentre in tutti e tre i casi il servizio clienti GSE è disponibile dalle ore 9.00 alle ore 18.00. Oltre a informazioni sulla normativa vigente il servizio clienti GSE è anche in grado di fornire supporto per la gestione delle convenzioni stipulate, anche se in questo caso si deve fornire il codice convenzione o il numero di pratica assegnato dal sistema, e nel caso si chiami dall’estero, si può usufruire del servizio in lingua inglese.

In alternativa al contatto telefonico, GSE mette a disposizione una serie di indirizzi mail ai quali scrivere, a seconda del tipo di servizio richiesto. Nel caso in cui si desiderino informazioni sul conto energia, si può scrivere all’indirizzo fotovoltaico@cc.gse.it, mentre per lo scambio sul posto l’indirizzo mail a cui scrivere è scambiosulposto@cc.gse.it. Come si può vedere si tratta di indirizzi mail molto intuitivi, semplici da ricordare.

Ancora, per chi necessita di informazioni sulle fonti rinnovabili, l’indirizzo di riferimento è rinnovabili@cc.gse.it mentre per scrivere all’ufficio Fer-Elettriche si deve inviare la corrispondenza a registrieasteferelettriche@cc.gse.it e per i certificati verdi il riferimento è a gestionecv@cc.gse.it

Per inviare la dichiarazione antimafia si deve fare riferimento a documentazioneantimafia@cc.gse.it, mentre per tutto quanto attiene alla gestione anagrafica si deve scrivere a rettifiche@cc.gse.it

Per il dispacciamento rinnovabili si deve inviare l’email a dispacciamento.rinnovabili@cc.gse.it mentre in caso di mancata produzione eolica vi è una apposita casella email che è delibera_05_10@gse.it

Per il conto termico si deve scrivere a contotermico@cc.gse.it, mentre per i certificati bianchi l’indirizzo mail a cui scrivere è certificatibianchi@cc.gse.it, così come per la cogenerazione a alto rendimento si deve fare riferimento a car@cc.gse.it

Per tutto quello che attiene alla qualifica GO, oltre che alla trasmissione delle misure ai fini dell’emissione delle certificazioni GO, l’indirizzo unico è rinnovabili@cc.gse.it mentre per il SEU- SEESEU si deve scrivere a Seu.Seeseu@cc.gse.it.

Per le richieste mix energetico di produttori e imprese di vendita, si deve scrivere a mix.energetici@cc.gse.it, mentre per il metering satellitare si fa riferimento a delibera_04_10@gse.it e per le aste CO2 si deve scrivere a auctioneer@cc.gse.it

In alternativa a tutti questi indirizzi mail, e per anticipare via fax la documentazione, GSE mette a disposizione un numero di fax unico, che è lo 06.92.91.25.03.

Troviamo, invece, un numero di fax dedicato per l’invio dell’autocertificazione produzione e importazione da fonti non rinnovabili, che è +39 06.8011.20.37, per il quale viene fornito anche un apposito indirizzo mail, obbligoCV@gse.it

Se si necessita della garanzia d’origine da fonte rinnovabile, si deve scrivere a go.qualifica@gse.it per le richieste di qualifica IGO per impianti alimentati a fonte rinnovabile, a go.certificati@gse.it per l’emissione, trasferimento e annullamento delle certificazioni GO e a rinnovabili@cc.gse.it per informazioni di carattere generale e per assistenza tecnico informatica sull’applicativo GO.

Per tutto quello che attiene alle statistiche sulle fonti rinnovabili, l’indirizzo mail a cui richiedere l’invio della documentazione è UfficioStatistiche@gse.it.

Per lo stoccaggio virtuale gas, infine, l’indirizzo mail cui scrivere è info.stoccaggiogas@gse.it.

Gli indirizzi mail messi a disposizione dal servizio clienti GSE sono quindi numerosi.

Iren – Numero Verde e Servizio Assistenza Clienti

Iren è un’azienda attiva nel mercato dell’energia e del gas che fornisce servizi di commercializzazione di energia elettrica, gas metano e teleriscaldamento in tutta Italia, e particolarmente nelle città di Torino, Genova, Parma Piacenza e Reggio Emilia.

Si tratta di un’azienda che vanta oltre 750000 clienti attivi e ai quali fornisce differenti canali di contatto, sia per ottenere informazioni commerciali che per assistenza e segnalazione guasti. I riferimenti telefonici, gli indirizzi mail e quelli fisici per contattare Iren variano a seconda della zona in cui ci si trovi.

Per i clienti di Torino che appartengono al mercato libero dell’energia elettrica, il numero verde di riferimento è l’800 034555 mentre il numero per segnalare i guasti è l’800 910101. A queste due numerazioni si affianca un numero fax, lo 011.07.03.553, e un indirizzo mail clienti.to@irenmercato.it

Per i clienti di Torino che appartengono alla maggiore tutela energia elettrica il numero verde di riferimento è l’800 979797, mentre il numero per segnalare i guasti è l’800 910101. A queste due numerazioni si affianca un numero fax, lo 011.07.03.553, un indirizzo mail clienti.to@irenmercato.it e un Contact Center Interattivo.

Per i clienti di Torino che appartengono al mercato libero gas il numero verde di riferimento è l’800 085355

Per i clienti di Torino che utilizzano i servizi di teleriscaldamento il numero verde di riferimento è l’800 255533, mentre il numero per segnalare i guasti è l’800 255533. A queste due numerazioni si affianca l’indirizzo mail clienti.to@irenmercato.it

Per i clienti di Genova che appartengono al mercato libero dell’energia elettrica e al mercato del Gas sia libero che tutelato il numero verde di riferimento è l’800 085355, mentre il numero per l’autolettura è l’800 085 355. A queste due numerazioni si affianca un numero fax, lo 010.5586236, e un ulteriore numero fax specifico per l’Ufficio Tutela Clienti 010.5586348 dove inviare reclami scritti e richieste informazioni scritte.

Per i clienti di Piacenza, Parma, Reggio Emilia e Modena che appartengono al mercato libero dell’energia elettrica e al mercato libero del Gas il numero verde di riferimento è l’800 567657, mentre per chi appartiene al mercato tutelato dell’energia elettrica e al mercato tutelato del Gas il numero verde è 800 608060. Per chi usufruisce del servizio Teleriscaldamento il numero verde è 800 151300 mentre per l’autolettura del Gas il numero da chiamare è l’800 012 304. A queste numerazioni si affiancano vari indirizzi email, a seconda della provincia:

Reggio Emilia – clienti.re@irenmercato.it

Parma – clienti.pr@irenmercato.it

Piacenza – clienti.pc@irenmercato.it

Modena – clienti.mo@irenmercato.it

Infine per chi volesse dedicarsi personalmente presso uno Sportello Ire, l’elenco degli uffici è disponibile in questa pagina.

Hera – Numero Verde e Servizio Assistenza Clienti

Hera è un’azienda fondata nel 2002 dalla fusione di varie aziende municipalizzate locali e risulta essere una realtà che opera nelle regioni Emilia Romagna, Marche, Veneto e Toscana.

Si tratta di una azienda che serve ogni giorno milioni di clienti e che dunque ha necessità di fornire alla clientela vari canali per mettersi in contatto con il servizio di assistenza. Sia che si tratti di un guasto tecnico che di segnalare un disservizio, Hera ha predisposto un servizio clienti attivo via call center che risponde al numero verde 800 999 500, il servizio è attivo in tutti i giorni lavorativi, dal lunedì al venerdì, dalle 8.00 alle 22.00, e il sabato, dalle 8.00 alle 18.00.

Nonostante la presenza del numero verde, l’azienda ha anche predisposto una linea diretta per alcune specifiche operazioni, per comunicare la lettura contatore Hera o ricevere informazioni sui servizi offerti si deve utilizzare il numero 199 199 500. Questo è un servizio che l’azienda eroga a pagamento.

Diversamente, per segnalare guasti nelle linee di distribuzione a carico Hera, ci sono tre differenti numeri verdi, a seconda della linea di distribuzione, che sono attivi tutti i giorni a qualsiasi ora. I numeri sono 800 713 900 per segnalare disservizi al servizio idrico, 800 713 666 per segnalare disservizi alla rete Hera Gas e 800 713 699 per segnalare disservizi con il servizio di teleriscaldamento.

Diversamente, per chi desidera recarsi di persona presso uno sportello Hera, l’azienda dispone di una rete di uffici periferici diffusi su tutte le zone coperte.

Se invece si preferisce una soluzione a costo zero, senza dovere pagare costi telefonici o recarsi agli sportelli Hera, basterà utilizzare il sito, purché non si abbia urgenza della risposta, oppure utilizzare la sezione di Domande e Risposte.

Gli utenti business, infine, hanno una propria sezione dedicata e, caso raro tra le grandi aziende italiane, anche le associazioni dei consumatori possiedono una propria sezione dedicata, fatto che contribuisce alla trasparenza e correttezza dell’operato dell’azienda.

Contattare il servizio assistenza clienti Hera è quindi semplice.

A2A – Numero Verde e Servizio Assistenza Clienti

Tra le più importanti aziende municipalizzate che gestiscono servizi pubblici troviamo A2A, si tratta di una azienda attiva principalmente in Lombardia, dove è leader di mercato sia per clienti che per fatturato.

A2A opera nei settori della energia elettrica, acqua, teleriscaldamento e gas e rifiuti, si comprende dunque come anche l’assistenza clienti A2A offra molti e differenti canali di contatto, a seconda del servizio sottoscritto con l’azienda.

I clienti che utilizzano i servizi di distribuzione di energia elettrica A2A e che volessero contattare l’assistenza clienti dovranno fare riferimento alla provincia nella quale il servizio stesso viene prestato, nel caso di Milano il numero verde A2A è l’800 912 198 per chi chiama da rete fissa e lo 02 36 90 91 91 se si chiama da rete mobile. Nel caso di Brescia, Lodi, Mantova, Alessandria, Cremona e Val Tidone è più complesso. Per i clienti residenziali il numero verde A2A è 800 011 639 per chi chiama da rete fissa e lo 030 22 87 821 se si chiama da rete mobile, mentre per le aziende il numero verde A2A è 800 912 197 per chi chiama da rete fissa e lo 030 22 87 825 se si chiama da rete mobile. Per la provincia di Bergamo, infine, il numero verde è l’800 012 012 per chi chiama da rete fissa e lo 030 3555384 se si chiama da rete mobile per i clienti privati, per le aziende è l’800 912 197 per chi chiama da rete fissa e lo 030 22 87 825 se si chiama da rete mobile. In tutti i casi sopra citati i servizi sono attivi dal Lunedì al Venerdì dalle 8.30 alle 17.00.

Per chi preferisse un contatto diretto, invece lo sportello A2A per la provincia di Milano è in Via Francesco Sforza 12 a Milano con orario di apertura dal Lunedì al Venerdì dalle 8.15 alle 15.30, mentre per le province di Brescia, Lodi, Mantova, Alessandria, Cremona e Val Tidone lo sportello si trova in Via Lamarmora 230 a Brescia, con orario di apertura i Lunedì, Martedì e Giovedì dalle 8:15 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 15:30 mentre il Mercoledì è aperto dalle 8:15 alle 15:30 e Venerdì dalle 8:15 alle 13:00. Per la provincia di Bergamo lo sportello A2A è sito in Via Suardi 26 a Bergamo con orario di apertura dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 12.30 e dalle 14.00 alle 16.00. Sono disponibili anche degli uffici periferici nei comuni minori delle provincie di Brescia e Bergamo e un modulo online che è unico per tutti i clienti, indistintamente dalla provincia nella quale è ubicato il servizio.

Più semplice la situazione per il servizio idrico A2A, in questo caso l’assistenza clienti A2A risponde al numero verde 800.135.845 per chi chiama da rete fissa e al numero 030 3555384 per chi chiama dal rete mobile, con il medesimo orario di apertura indicato in precedenza, che va dalle 8.30 alle 17 di tutti i giorni feriali. Tuttavia, per chi non avesse l’urgenza di una risposta immediata è anche disponibile un numero fax A2A che è lo 030.3553204 e due indirizzi mail, una non certificat,a a2acicloidrico@a2a.eu, e una certificata, a2a.cicloidrico@pec.a2a.eu. Per guasti del servizio idrico non è necessario chiamare il servizio clienti, ma vi è un apposito numero dedicato, lo 800.933.359, che è attivo 24 ore al giorno.

Infine, per i clienti di A2A Calore e servizi, l’assistenza clienti A2A risponde al numero verde 800.912.198 per chi chiama da rete fissa e al numero 02.7720.7691 per chi chiama dal rete mobile. Inoltre per chi non avesse l’urgenza di una risposta immediata è anche disponibile un modulo di contatto online e un indirizzo mail certificato, a2a.caloreservizi@pec.a2a.eu. Per guasti del servizio calore e servizi non è necessario chiamare il servizio clienti ma vi è un apposito numero dedicato, lo 800.933.387, o il numero 02.7720.6071 da cellulare.