Wind – Numero Verde e Servizio Assistenza Clienti

In questa pagina spieghiamo in che modo è possibile contattare il servizio assistenza clienti di Wind.

Nonostante ci si trovi in una società sempre più tecnologica, in cui ogni singolo problema sembra essere risolvibile attraverso l’utilizzo di Internet o l’aiuto di messaggi registrati, ci sono dei casi in cui potere ricorrere a un contatto diretto con un operatore rappresenta una possibilità rassicurante. Per questo motivo, dunque, tutti gli operatori telefonici si sono organizzati in modo tale da offrire ai propri abbonati un servizio clienti telefonico, organizzato attraverso un team di operatori preparati per risolvere varie problematiche legate alla ricezione telefonica o alla rete internet. In questo caso specifico si andrà ad analizzare l’organizzazione prevista da Wind e i passi necessari per permettere agli utenti di poter risolvere in pochi passi e con il minore dispendio di tempo possibile i loro dubbi o varie inefficienze del servizio.

Iniziamo con il dire che l’azienda ha attivato vari canali di contatti. Tra questi, oltre al classico numero verde Wind, hanno guadagnato una certa popolarità anche i social network e le applicazioni ufficiali, grazie alle quali è possibile chattare direttamente con un operatore attraverso il proprio smartphone. Qualunque sia la scelta effettuata, comunque, è importante sapere che il servizio è sempre completamente gratuito.

Per quanto riguarda, poi, l’orario di attivazione dei servizi, è bene fare delle differenze secondo la tipologia di canale utilizzato. Su internet, infatti, i tecnici sono attivi tutti i giorni dalle 8.00 alle 20.00. Per quanto riguarda, invece, il contatto telefonico è possibile accedere al servizio sette giorni su sette e ventiquattro ore su ventiquattro. Nonostante questo, però, è bene ricordare che, per ricevere una risposta immediata e una soluzione veloce al problema, è comunque preferibile chiamare dalle 8.00 alle 23.00.

Detto questo, andiamo a vedere più nel dettaglio come utilizzare il servizio clienti di Wind iniziando con quello maggiormente utilizzato da qualsiasi fascia di età e da diverse tipologie di utenti. Si fa riferimento, ovviamente, al numero verde Wind. In questo caso, per contattare un operatore Wind non si deve fare altro che digitare il 155. Una volta fatto questo, poi, si viene condotti da una voce registrata nella selezione del servizio d’interesse. Nello specifico, per ottenere l’assistenza da parte di un operatore, si deve premere il tasto 2. A questo punto non rimane che attendere in linea, sempre che si stia chiamando dal numero che necessita di assistenza. In caso contrario, invece, sarà richiesto di premere il tasto 1 e digitare il numero interessato al supporto tecnico. Per finire, poi, non rimane che selezionare il tasto 3, ossia quello utile per ottenere l’intervento di un operatore. Il servizio, come già accennato in precedenza, è completamente gratuito sia che si chiami da cellulare Wind che da linea fissa Infostrada.

Nonostante il telefono rappresenti uno strumento immediato e di uso comune, però, alcuni utenti potrebbero preferire altri mezzi per risolvere le problematiche tecniche. In questo caso un canale particolarmente efficiente potrebbe essere internet e, nello specifico, l’utilizzo delle pagine ufficiali sui social network , come Facebook e Twitter. Nel primo caso la procedura è molto semplice. Dando per scontato di essere iscritti a Facebook, è sufficiente andare sulla pagina ufficiale di Wind e inviare un messaggio privato, sarà sufficiente scrivere brevemente riguardo al problema riscontrato evidenziando soprattutto il numero per cui si richiede l’intervento. Fatto questo, entro poco si viene contattati direttamente dai tecnici Wind per risolvere la questione. Se dopo un certo periodo di tempo ancora non si è ricevuta alcuna comunicazione, è consigliabile scrivere un messaggio pubblico sulla bacheca di Wind. Ovviamente non devono essere evidenziati il numero di telefono e i dati personali. Tale messaggio, infatti, ha solamente lo scopo di richiamare l’attenzione dei tecnici.

Per quanto riguarda Twitter,invece, è necessario collegarsi sul profilo @WindItalia. Fatto questo, poi, si deve cliccare sul disegno con il simbolo + al suo interno. In questo modo è possibile inviare un messaggio privato all’operatore per descrivere il proprio problema. Risulta essere importante sapere, poi, che nel caso di messaggi diretti, non è prevista alcuna limitazione al numero di caratteri. Dopo alcuni minuti dall’invio si verrà contattati direttamente da un operatore Wind.

Un’altra possibilità è rappresentata dall’applicazione Wind Talk, scaricabile sia per Android che per iPhone. Tramite questo strumento è offerta la possibilità di chattare direttamente con un operatore. In alcuni casi le risposte potrebbero non arrivare in tempo reale ma, comunque, il servizio garantisce sempre una certa rapidità. Per iniziare a utilizzare l’applicazione Wind Talk, comunque, è sufficiente scaricarla dallo store del proprio smartphone. Una volta avviata, poi, si devono accettare le condizioni d’uso selezionando il pulsante Conferma e continua. A questo punto si apre una schermata in cui sarà inserito il proprio numero di telefono prima di selezionare Avanti. Concluso questo passaggio, sarà inviato un codice di conferma tramite SMS. Questo deve essere digitato nel campo apposito per permettere di creare un account Wind Talk. Una volta completata l’operazione, poi, basta selezionare il tasto Inizia e l’icona Assistenza Clienti.

Un altro strumento utile per chi vuole contattare il servizio clienti Wind è rappresentato dal sito ufficiale.
Una volta effettuata la registrazione, è infatti possibile accedere all’area clienti, tramite la quale è possibile visualizzare i propri dati, controllare il credito, verificare il traffico, modificare la propria offerta e effettuare una ricarica online. Sul sito, tramite questa sezione, è inoltre possibile trovare le risposte alle domande più frequenti dei clienti. Utilizzando questa pagina è invece possibile avviare una chat con un operatore. Il sito permette anche di individuare quelli che sono i centri assistenza più vicini, ai quali è possibile rivolgersi direttamente per risolvere i propri problemi.

Contattare Wind risulta essere quindi un’operazione molto semplice e veloce.