Enegan – Numero Verde e Servizio Assistenza Clienti

In questa pagina spieghiamo in che modo è possibile contattare il servizio assistenza clienti di Enegan.

Il 2007 ha portato un evento importante nell’ambito del mercato dell’energia, si registra infatti una completa liberalizzazione. In sostanza, ogni cliente, sia esso privato o aziendale, ha la possibilità di scegliere liberamente tra i diversi fornitori quello in grado di offrire le tariffe e i servizi migliori. In questo nuovo panorama, dunque, si è inserita anche Enegan.

Per quanto riguarda i servizi, Enegan mette a disposizione varie possibilità, con particolare attenzione alla praticità e all’efficienza. Oltre agli aspetti puramente pratici, però, Enegan non tralascia di occuparsi anche di problemi etici e ambientali. Per questo motivo, dunque, l’aziena ha deciso di utilizzare energia verde. In sostanza il fornitore si impegna a erogare solamente energia proveniente da fonti rinnovabili per non andare a incidere ulteriormente sullo stato del pianeta. A garanzia della qualità del prodotto, poi, Enegan può esibire anche il certificato di Garanzia d’Origine. In particolare si tratta di un certificato internazionale grazie al quale si attesta la sostenibilità ambientale degli impianti di produzione.

Stabilite le caratteristiche che sono alla base dell’attività di Enegan, vediamo quali strumenti l’azienda mette a disposizione di chi ha già sottoscritto un contratto di erogazione o ha intenzione di farlo. Per entrare in contatto con il servizio clienti si hanno a disposizione tre diverse modalità. La prima è rappresentata dal numero verde 800 363 426. Il servizio è attivo da Lunedì al Venerdì, dalle ore 9.00 alle 18,00.

Nel caso, invece, si preferisse utilizzare la posta elettrica, è possibile fare riferimento a servizioclienti@enegan.it.

La terza possibilità, poi, è rappresentata dalla compilazione di un modulo per poter essere successivamente contattati dall’azienda, disponibile in questa pagina. Il modulo deve essere compilato con i propri dati e selezionando il tipo di segnalazione tra chiarimenti su autolettura, variazione anagrafica, variazione fornitura, dati catastali, gestione pagamenti, conferma pagamenti e distacco in corso. Se non si è ancora clienti, ma si vuole avere un preventivo, è possibile utilizzare questo modulo.

Prima di mettersi in contatto con il servizio clienti, però, si consiglia di avere a portata di mano una bolletta per potere comunicare il proprio codice clienti e velocizzare tutta la pratica.

In ogni caso, prima di contattare il servizio clienti Enegan, è consigliabile visitare la sezione dedicata alle domande frequenti. In questa sezione è infatti possibile trovare le risposte alle domande più comuni sul servizio luce e sul servizio gas dell’azienda.

Da segnalare è anche la possibilità di effettuare l’autolettura del contatore gas e luce direttamente dal sito ufficiale di Enegan. Per portare a termine questo piccolo impegno che, ricordiamo, deve essere svolto tra il 27 e il 29 di ogni mese, è sufficiente andare in questa pagina e compilare il modulo con tutti i dati necessari e richiesti.

Chiudiamo parlando di Enegan Mia. Si tratta dell’area personale messa a disposizione dei clienti per accedere a molti servizi online. In questo modo, dunque, dopo avere effettuato la registrazione, è possibile potere gestire tutte le pratiche della fornitura comodamente da casa. Nello specifico si offre la possibilità di monitorare i consumi, consultare lo storico delle fatture, richiedere assistenza.

Contattare Enegan risulta essere quindi un’operazione molto semplice e veloce.