Amazon – Numero Verde e Servizio Assistenza Clienti

In questa guida spieghiamo come contattare il servizio assistenza clienti Amazon.

Amazon, azienda attiva da oltre venti anni, rappresenta una delle principali piazze online dove vendere e acquistare prodotti:,dalla sua fondazione, infatti, avvenuta nel 1994, Amazon si è aperta dando accesso alla propria piattaforma a milioni di imprese e di clienti.

Si tratta di un’azienda molto attiva anche nella assistenza alla clientela post vendita, trattandosi però di una realtà online è in questo senso che sono stati sviluppati tutti i canali di contatto.

Non troverete dunque un numero verde Amazon, ma troverete a vostra disposizione la possibilità di ottenere assistenza immediata via chat oppure, se non avete urgenza di ottenere una risposta, via mail. Per coloro che volessero usufruire di questi due strumenti, Amazon mette a disposizione un’apposita pagina nella quale si trovano entrambi i servizi.

Fate attenzione che il fatto che non sia possibile telefonare al numero verde Amazon non significa che non esista un centro assistenza, sempre per mezzo della pagina indicata in precedenza potrete richiedere di essere contattati piuttosto che ricevere una chiamata in risposta a una vostra mail.

In ogni caso il servizio clienti è destinato a tutti coloro che possiedono un account su Amazon, motivo per il quale, per accedere allo stesso, dovrete prima di tutto accedere alla piattaforma.

Ovviamente Amazon mette anche a disposizione della propria clientela una fornita sezione di domande frequenti con relative risposte, è questa una sezione da consultare sempre visto che molto probabilmente troverete qui le risposte che cercate, qualora la vostra domanda sia tra quelle che comunemente vengono poste a Amazon.

Una delle più comuni problematiche è il diritto di restituire il bene acquistato, Amazon ha una propria politica resi ben definita con tanto di istruzioni. In linea generale diciamo che nel caso il reso sia dovuto a colpe di Amazon, come potrebbe essere un prodotto difettoso, allora il reso è gratuito, nel caso invece la colpa sia del cliente, come potrebbe essere un prodotto di taglia sbagliata o un acquisto errato, allora le spese di spedizione del reso sono a carico del cliente.

I clienti Kindle, inoltre, vengono considerati da Amazon come una fascia di clientela speciale, con problematiche differenti rispetto chi effettua acquisto su Amazon, e per questo l’azienda ha dedicato una sezione speciale dell’assistenza clienti.